Widget, gadget, plasmoidi, oggetti-desktop in Suse

Da tempo di XP, era scoppiata la mania di avere dei programmini che funzionavano solo sul desktop, per abbellirlo e avere delle utilità. Per comodità (anche se poi hanno un nome diverso per il tipo di motore diverso) li chiameremo, anche se al plurale, sempre gadget.

Ci sono anche in Linux….

Veramente cerano già dal tempo di win98 costruiti da diversi programmatori, ma quasi nessuno lo sapeva. Ora con Windows 8 la Microsoft preclude il funzionamento di questi programmini perché vuole cambiare l’interfaccia che si arricchirà di App che poi sono gadget troncati nella loro funzionalità di funzionare già sul desktop, anzi sono solo icone “gif” quelle di taroccate come novità. Il Metro che poi è una brutta interfaccia, orrenda, scopiazzata dai vecchi cellulari.

Sarà perché quelli implementati dalla Microsoft non funzionavano bene: In partenza spesso non partivano, non si potevano dimensionare/ruotare, non avevano tutte le API per essere potenti, qualche volta entravano in loop o mangiavano tutta la memoria e CPU, ecc. ecc.! Inoltre diverse volte gli cambiarono nome, l’ultimo era Microsoft Vista Sidebar.

Sarà perché proponendo la MS un suo prodotto tutti gli utenti hanno preferito (pensare che non è la prima volta che MS li frega in questo modo) mollarne altri e gettarsi su quella schifezza che ora non avranno più? Potenza della pubblicità!

Sarà perché molti produttori si sono ritirati senza combattere decretandone come “roba vecchia”? MA…

Forse perché ci sono quelli che “voglio il desktop bello pulito”? Ma…

Insomma invece di avanzare qui si torna indietro secondo me. Comunque arrivarono anche su i desktop/window Linux e vediamo quali:

I Gadget Linux

-Plasmoidi

Al contrario del suo concorrente desktop (il Gnome e non capisco il perché), KDE – Plasma possiede un suo sistema gadget che nella traduzione italiana chiamano “oggetti” (la denominazione corretta è “Plasmoidi”) e per questo creano confusione su cosa siano in realtà.

Esistono migliaia di questi gadget e una breve scelta si può avere cliccando sia sull’icona (solo se si è in modalità “oggetti sbloccati”) sulla barra del menu tutto sulla destra e cliccando “aggiungi oggetti” oppure cliccando sulla linguetta in alto/destra del desktop “Desktop” (detta anche “casella degli strumenti”) e cliccando (solo se si è in modalità “oggetti sbloccati”) “aggiungi oggetti”. In questo modo sopra la barra del menu si aprirà un box (Box-Plasmoidi) che permette di scegliere i gadget che volete!

Nota: La modalità “oggetti sbloccati” si ottiene cliccando sulla linguetta in alto/destra del desktop “Desktop” (detta anche “casella degli strumenti”) e cliccando “sblocca oggetti. Se non è presente questa ultima voce gli oggetti sono già sbloccati.

Benissimo! Volete questo “oggetto” (gadget) sul desktop? Basta spostarlo con il mouse ed ecco che funziona! Volete averlo su una barra, come la barra del menu? Basta spostarlo sopra. Volete mettergli le vostre impostazioni? Se gli passate sopra vedrete che esce fuori una linguetta con dei simboli e quello della “chiave inglese” apre le impostazioni per quel gadget.

Ci sarebbe molto da dire (come ruotarli/ingrandirli, cancellarli, modificarli) ma vi rimando alla guida di KDE e (non c’è scritto tutto) alle vostre scoperte:
http://userbase.kde.org/Plasma/it

L’unica aggiunta che posso fare è che se volete altri gadget potete in Box-Plasmoidi cliccare sul bottone in alto/destra “Aggiungi nuovi oggetti” e poi “Prendi oggetti dalla rete” e qui si apre un programmino per scegliere (c’è anche un “search”, “cerca”) d’installare quello che più ti piace.

Per gli amanti del web in realtà li cerca in questi siti qui descritti:
http://ghns.freedesktop.org/sites.php
Che poi è
http://kde-look.org/index.php?xcontentmode=70x77x78

Dove, dopo averli scaricati, potete aggiungerli con il Box-Gadget: Cliccare sul bottone in alto/destra “Aggiungi nuovi oggetti” e poi “Installa da file”.

Ma per gli altri desktop e window-manager???

-Screenlets:

Molto simile (non li supporta) ad Yahoo e Apple gadget. Bellini e disponibili per varie distro. Il sito è attualmente in ristrutturazione o abbandonato?

http://screenlets.org/

-SuperKaramba:

Gadget per KDE 3, belli, che ora cercano d’implementare (specie Gnome) per altri desktop.
http://netdragon.sourceforge.net/ssuperkaramba.html

I gadget sono qui:
http://kde-look.org/index.php?xcontentmode=38

-gDesklets:

Oramai fa da padrone in Linux dato che può funzionare su molti desktop e window manager (Gnome, Xfce, ecc..), ed è molto bello. I gadget usano Python-scripts e XML-ADL che è molto simile (insomma è la stessa cosa) allo XUL di Mozilla e per questo è facilissimo farli.
http://www.gdesklets.de/

Adesso parliamo dei MORTI.

Progetti MORTI

-aDesklets:

Defunto dal 01/08/2007. Peccato perché funzionava, usando Python e Perl, al livello di X-Window-System ovvero nativo di ogni Desktop/window di Linux e quindi su tutto. Questo, però, con l’evoluzione dei desktop/window è stata anche la sua pecca, infatti ora può funzionare solo sui vecchi window Linux. Oramai il suo successore è gDesklets.

-Moonlight Desklets:

Tentativo della Novell di proporre la tecnologia Mono (che sarebbe una copia di .NET di Windows) nel campo dei gadget. Oramai morto dal 2007-2008… Ma qualcosina rimane e se qualche buon uomo…

http://www.mono-project.com/Moonlight

-Google Gadgets:

Ex-Leader sui gadget (l’unica pecca era che in Windows ti montava un Google-search molto esoso di risorse anche se ottimo nelle ricerche) dopo, dicono voci di corridoio, un accordo con la MS che gli cedeva la tecnologia gadget usciva di scena rilasciando il codice sotto licenza Apache. Anche se abbandonato rimane il codice e varie utilità/siti ma nessuno lo prende in mano per portarlo avanti. Usava Xulrunner (il motore di Mozilla) con XUL e x-JavaScript e altri linguaggi.

http://code.google.com/p/google-gadgets-for-linux/

https://developers.google.com/gadgets/?hl=it

Volendo poteva tenersela dato che poi è uscito con Android e quella poteva essere una base per le App anche su PC. Stupida!

-Prism Gadget:

Un tentativo Open uguale al Google Gadget che usava Prism di Mozilla (che poi è sempre Xulrunner) come motore ma dato che Prism è stato abbandonato… Stupidi.

-AppletGadget:

L’idea, ottima secondo me, era di fare applet Java che funzionassero come gadget e volendo potevi riutilizzare i vari applet grafici/utilità in giro grazie al motore Xulrunner modificato e una pagina XUL predisposta standard. Aveva una libreria da attaccare per fare rapidamente questo ma è letteralmente SPARITO! Il problema era che tutta l’amministrazione era in mano alla programmazione del programmatore?

-Opera Widgets:

Dato che Mozilla riusciva perché non tentare anche con il browser Opera dalla ver.9? Peccato che per farli funzionare non dovevi chiudere il browser! Abbandonato il 24 aprile 2012!

http://my.opera.com/addons/blog/2012/04/24/sunsetting-unite-and-widgets

Molto belli ma qualche volta non funzionavano bene, comunque il repository c’è ancora:

http://widgets.opera.com/
http://www.instantfundas.com/2007/10/7-useful-opera-widgets-for-bloggers-and.html

-Jackfield:

Questo motore aveva una idea: Far funzionare i gadget di Opera, Google, Yahoo, Apple e Microsoft Vista Sidebar. Il bello che questi gadget di terze parti, non ci sono più.
Forse era troppo? Il sito è sparito! Per me è morto.

http://www.kryogenix.org/code/jackfield/

-Yahoo e altri grossi produttori:

Promesse di portarlo in Linux ma poi sono spariti anche da Windows. Rimane solo Apple per il solo OSX.

Concludendo

Rimane per selezione naturale solo i plasmoidi e gDesklets per gli altri desktop/window.

Se conoscete qualcun altro, ditemelo che l’aggiungo!

Ciaoooooooo

 

Precedente LAN CHAT in Suse Successivo Configurare internet con Yast & Qinternet in Suse