VueScan e scannerizzi

VueScan è un programma per scanner, molto potente.

Oramai gli scanner su Linux sono tutti riconosciuti ma esistono vecchi scanner o particolari scanner che non sono stati “portati” in Linux oppure si vuole “qualcosa di più”.

Nota: Comunque se si vuole installare uno scanner basta andare su Yast->scanner e qui è facile settarlo. Poi basta un semplice programma per sfruttarlo come “simplescan” per iniziare il lavoro.

Torniamo al VueScan e vi dico subito che questo riconosce una marea di scanner tramite un suo motore interno (un problema che possiede sia Windows che OSX e quindi esiste anche una versione per loro). Inoltre dispone di una interfaccia facile e potente in italiano!

VueScan supporta il RAW scan files delle telecamere digitali!

Il lato negativo è che costa (prezzi 15/12/2017)

Standard Edition  $39.95 $29.95 

Professional Edition  $79.95 $59.95 (consigliato)

Ma esiste un trial che poi in Linux vedo che continua nel tempo e sconti per quantità/uso particolari.

Standard Edition Professional Edition
10-utenti $200.00
$400.00
100-utenti $1000.00
$2000.00
upgrade gratis one year unlimited
Crea OCR text files no si
Crea raw scan files no si
ICC profiles e color spaces no si
IT8 color calibration no si
 Nota: Vedere gli ultimi prezzi e condizioni sul sito, qui è puramente indicativo.

Un altro che necessita di varie dipendenze ma questo sono preinstallate su Suse, e poi che l’interfaccia non è stilisticamente bella.

Altro problema unicamente per Linux è l’installazione, però saltiamo il problema dipendenze che in OpenSuse non esiste e andiamo oltre.

Installazione

Andate qui e scaricate la versione 64bit (dato che abbiamo OpenSuse 42.x)

https://www.hamrick.com/old-versions.html

Poi scompattatelo dove volete, io consiglio /home/utente/bin se lo volete per un unico utente oppure multiutente in /usr/share/, lui contiene la cartella VueScan

se volete potete usare un terminale con il comando (il nome del tgz è diverso)

tar -xvf vuex6494.tgz

mettetevi nella cartella VueScan (dovrebbero esserci tre o più file)

e settate VueScan come eseguibile, da terminale potete fare questo:

sudo chmod +x VueScan

Nel caso fate un .desktop

[Desktop Entry]
Comment[it_IT]=
Comment=
Exec=/home/nomeutente/bin/VueScan/vuescan
Path=/home/nomeutente/bin/VueScan
GenericName[it_IT]=Scanner ultrapotente
GenericName=Scanner ultrapotente
Icon=scanner
MimeType=
Name[it_IT]=VueScan
Name=VueScan
StartupNotify=true
Terminal=false
TerminalOptions=
Type=Application
X-DBUS-ServiceName=
X-DBUS-StartupType=
X-KDE-SubstituteUID=false
X-KDE-Username=

Ovviamente modificate il path (“Path=”) e percorso dell’eseguibile (Exec=).

Fatto? OK potete già usarlo ma dovete prima collegare lo scanner e accenderlo (che sia operativo) e poi eseguite VueScan!

VueScan immediatamente riconosce lo scanner utilizzato e potete iniziare la scannerizzazione.

Inutile spiegarvi come funziona dato che il suo funzionamento/configurazione è facilissima!

Qui la guida VueScan User’s Guide ( available in PDF).

Qui gli scanner supportati : supported scanners.

Qui le domande frequenti: https://www.hamrick.com/support/

Qui eventuali problemi in Linux: https://www.hamrick.com/vuescan/vuescan.htm#linux

 

Ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Precedente Blender ovvero Grafica in 3D Successivo Akonadi si è rotto