Stampare con Google & OpenSuse

Cloudprint è un software in Python che permette di aggiungere stampanti di CUPS presenti su Linux in Google Cloud Print, anche con Firefox, non serve Chrome.

Una volta collegata la stampante con Cloudprint potrete poi aggiungere in remoto documenti alla coda di stampa di Google Cloud Print su applicazioni Google che lo supportano (Google Docs ad esempio) con smartphone od altri dispositivi non dotati di stampante e potrete stampare sul computer con Linux o Mac quando lo usate.

ATTENZIONE: La stampante deve essere in rete e che questi documenti stampati non sono più privati in quanto possono essere intercettati da altri malintenzionati e visibili dai gestori di Google.

Cosa installare su OpenSuse:

Installare

https://software.opensuse.org/package/python-cups

poi

https://software.opensuse.org/package/cupscloudprint

 

Cliente per Google Cloud Print Service

Il servizio Google Cloud Print consente diversi modi per registrare una stampante. Molte stampanti di generazione corrente hanno supporto incorporato.

In alternativa, ci sono interfacce software che possono essere eseguite sul computer e gestire l’interazione con Google.

Questo pacchetto fornisce un client compatibile con CUPS che consente a un computer openSUSE di inviare file a Google per la stampa su una stampante registrata.

Quando i file vengono inviati ai server di Google per la trasmissione alla stampante, significa che Google ha accesso a loro in modo che questi documenti stampati non siano più privati. Una volta che CUPS-Cloud-Print è installato, deve essere configurato eseguendo come root:

/usr/share/cloudprint-cups/upgrade.py
/usr/share/cloudprint-cups/setupcloudprint.py

Configurazione di setupcloudprint.py solo il client, quindi è necessario disporre di una stampante registrata presso il servizio Google Cloud Print prima di eseguire

setupcloudprint.py

upgrade.py dovrebbe essere eseguito dopo ogni aggiornamento di CUPS-Cloud-Print. Poiché accede a Internet, deve essere eseguito manualmente dopo ogni aggiornamento.

Eseguendo

/usr/share/cloudprint-cups/setupcloudprint.py

Vi verrà chiesto prima la tua user per google (di solito è la email di gmail, nell’esempio topolino)

e poi vi verrà trasmesso un url da copiare nel browser, vi verrà chiesto di accedere come utente google e quindi avrete un code da inserire nella prossima richiesta del terminale

/usr/share/cloudprint-cups/setupcloudprint.py
Name for this user account ( eg [email protected] )? [email protected]
Open this URL, grant access to CUPS Cloud Print,then provide the code displayed :

https://accounts.google.com/o/oauth2/auth?scope=https%3A%2F%2Fwww.googleapis.com%2Fauth%2Fcloudprint&redirect_uri=urn%3Aietf%
3Awg%3Aoauth%3A2.0%3Aoob&response_type=code&client_id=99999999953.apps.googleusercontent.com&access_type=offline

Code from Google: 4/YnRzBRca829999999FT6Qbu3099999YIk46XmmmSXpY

You currently have these accounts configured:
[email protected]
Add more accounts (Y/N)? n
Add all Google Cloud Print printers from [email protected] to CUPS (Y/N)? Y
Use a prefix for names of created printers (Y/N)? Y
Prefix ( e.g. GCP- )? topolino
Error adding: topolino Salva_in_Google_Drive (1280, u’server-error-internal-error’)
Added 1 new printers to CUPS

Sito progetto:

https://github.com/armooo/cloudprint

Documenti

https://support.google.com/a/answer/2906017?hl=it

https://support.google.com/cloudprint/#topic=4456286

https://github.com/google/cloud-print-connector

https://github.com/google/cloud-print-connector/wiki

https://www.google.com/cloudprint/learn/printers/

Ciaooooooooooooooooooooooooooooo

Precedente OpenSuse e Rebol Successivo Calligra Suite un Office completo