Sproteggere i PDF in Linux

 

Come sproteggere un file PDF, specie perchè non potete poi modificarlo con il Draw di LibreOffice.

 

 

 

Usare un editor

Gli editor PDFedit, PDF Studio, Master PDF Editor hanno tutti l'opzione di salvare senza password. peccato che si paghino....

Xournal qualche volta domanda la password all'atto della apertura permettendo poi di aprirlo, quindi se aperto si può salvare e non è protetto, se non domanda ​​ la password o si impianta o non carica il PDF.

 

Usare un viewer

Per sproteggere i PDF il metodo più veloce è aprirlo con Evince o Okular, immettere la password e una volta visualizato, fare una stampa su file tipo PDF. Quel file ottenuto è sprotetto.

 

Se si posside il vecchio "Acrobat viewer PDF" per Linux, basta aprirlo, inserire la password e poi in alto è segnalato una immagine di un lucchetto, cliccaarlo che poi diventi un lucchetto aperto, adesso salvarlo con un altro nome. Quel file ottenuto è sprotetto.

 

 

Usare un tools

Decifra un PDF chiamato input.pdf con password PASSWORD e crea output.pdf non crittografato:

dove

input.pdf = Nome del file da sproteggere.

output.pdf = Nome del file da creare sprotetto.

PASSWORD = La passwrod del PDF.

 

Con pdftk:

pdftk input.pdf output output.pdf user_pw PASSWORD

O

pdftk input.pdf output output.pdf user_pw PASSWORD-HERE owner_pw PASSWORD

Oppure

pdftk input.pdf output output.pdf input_pw PASSWORD

 

Con Qpdf

qpdf --password=PASSWORD --decrypt input.pdf output.pdf

 

Con pdftops (xpdf-utils)

pdftops -upw YOURPASSWORD-HERE input.pdf

ps2pdf input.ps

Altro

Se non si conosce la passworod potete provare:

pdfwrite -sOutputFile=unencrypted.pdf -c .setpdfwrite -f encrypted.pdf

 

Ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooo

 

 

 

Precedente Partizionare e Formattare in OpenSUSE Successivo Login con chiavetta in OpenSUSE