OpenSuse e Rebol

Cosa è Rebol

Rebol è un linguaggio di programmazione ultrasemplice come il BASIC, ma molto più versatile e semplice orientato alla GUI e anche (la versione pagante) compilabile.

Viene descritto come “Rebol ed e’ un linguaggio di programmazione meraviglioso e gratuito, e’ semplice, potente e potete creare applicazioni con interfaccia grafica con pochissime righe di programmazione!. Grazie a Rebol potrete fare anche grafica 2D, grafica 3D, script CGI, tutto con il minimo sforzo e occupa solo 500kb (mezzo floppy, praticamente meno di una foto!!!) In parole povere, potete programmare in 5 minuti!, e funziona su Windows, Linux e Mac! ”

Tutto quello mostrato in questa guida si può fare con la versione gratuita e mi curo di questa, che fondamentalmente copre ogni aspetto della programmazione, comunque esistono anche delle versioni a pagamento per programmatori più esigenti.

Installazione

Installare per prima cosa compat-32bit e libXaw7-32bit (fatelo via Yast→ Gestione_pacchetti)

Poi Rebol da

http://www.rebol.com/download-view.html

Nota: Consiglio la versione per Linux x86 libc6 2.3

Poi scompattate il file è la cartella “rebol-view“ (consiglio) mettetela in :

/home/nomeutente/bin/

Nota: controllate che il file “rebol” sia eseguibile

da terminale adesso (stand sulla cartella rebol-view) digitate

./rebol

vi apparirà un box che elenca le caratteristiche base che trova, se accade questo è OK.

Allora copiate il file rebol in

/usr/bin/

Per compatibilità con la vecchia versione si consiglia di fare un redirect di “rebview”

FATTO.

OPPURE

provare ad usare questi RPM

http://www.maxvessi.net/rebsite/Linux/

 

Per Server Apache come CGI

Installare questo per gestire i CGI

http://www.rebol.com/download-core.html

nella cartella CGI (di solito sotto /SRV/…)

Per provarlo

Se volete esiste un editor apposito scritto in Rebol tanto per provarlo dopo averlo testato.

http://www.rebol.org/view-script.r?script=rebolide.r

per eseguirlo

./rebol rebolide.r 

Per eseguire come script-shell (ovviamente file-eseguibile) mettere come prima riga

#!/usr/bin/rebview
#

oppure

#!/usr/bin/rebol
#

Qui esempio cgi:

  #! /home/max/public_html/rebol-core -cs
 Rebol [ title: "Esempio.cgi"]
 print "Content-type: text/html^/"
 print [<html><body> "REBOL CGI funziona!" <br>
 "Sono le ore: " now/time  </body></html>]

Nota: L’opzione -cs significa:

  • c per script CGI
  • s per “nessun problema di sicurezza” ovvero evita i “warning”

Risorse:

http://www.maxvessi.net/pmwiki/pmwiki.php?n=Main.GuidaARebol

http://www.rebol.org/view-script.r?script=rebolide.r

http://www.rebol.com/download-view.html

http://www.rebol.com/

http://rebol.informe.com/portal.html

https://www.facebook.com/groups/rebol/

http://rebol2.blogspot.it/

http://www.rebol.org/script-index.r

https://github.com/rebol/r3

Per usarlo

I programmi si possono fare con un editor di testo semplice.

Per avviare un programma (“.r” è il suffisso standard di Rebol) basta lanciare

rebol nomeprogramma.r

oppure per una shell-script aggiungere alla prima riga del programma

#!/usr/bin/rebol

Per le CGI meglio usare “rebol-core” descritto prima.

Ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Precedente MBR o GPT Successivo Stampare con Google & OpenSuse