Da Leap al Tumbleweed di OpenSuse

Tumbleweed è la versione rolling di OpenSuse, ovvero aggiornata più di frequente, questo può comportare qualche bug nei programmi oppure coprire più velocemente i bug di programmi e/o avere funzioni in più.

Ovvio che passando al Tumbleweed  i bug che avrete di meno saranno di sicurezza, mentre quelli di più delle nuove funzionalità.

Dunque non la consiglio per un uso “ufficio” se non in alto livello di sicurezza.

Come provare Tumbleweed?

Per prima cosa controllare se hanno finalmente (fin oggi 26/08/2017 non lo è ancora) rilasciato un componente Yast che si occupa di farlo in automatico non si chiama yast2_update_factory ma yast2_update_tumbleweed, se esiste basta installare il modulo, eseguirl, riavviate e siete OK, nel caso dovete fare questa trafila:

TRAFILA:

Fare una copia di sicurezza dei repo (da terminale come root) con

mkdir /etc/zypp/repos.d/old
mv /etc/zypp/repos.d/*.repo /etc/zypp/repos.d/old

Elimina o disabilita i repository specifici della versione per openSUSE (si può fare anche da Yast->repository)

Per ottenere un elenco dei repository aggiunti al sistema, digita COME ROOT:

zypper repos

oppure

zypper lr

Per eliminare un repository tramite il suo nome (qui detto nomerepository):

zypper removerepo nomerepository 

Per semplicemente disabilitarli (più sicuro dato che consente di ritornare indietro più facilmente) tramite il numero (segnato nella colonna “#”, qui detta numerorepo)

 

zypper mr -d nomerorepo
  • Utilizza Installazione one-click oppure esegui i comandi qui sotto come super utente in un terminale per aggiungere i repository di Tumbleweed.Oppure lo fai manualmente:

– Aggiungi Tumbleweed ai Repository dei programmi con YaST o zypper ed abilitane l’aggiornamento automatico:

zypper ar --refresh http://download.opensuse.org/repositories/openSUSE:/Tumbleweed/standard/ openSUSE:Tumbleweed

– Aggiungi i repository current di openSUSE, abilitandone l’aggiornamento automatico:

zypper ar --refresh http://download.opensuse.org/distribution/openSUSE-current/repo/oss/ openSUSE:Stable_OSS

zypper ar --refresh http://download.opensuse.org/distribution/openSUSE-current/repo/non-oss/ 'openSUSE Current non-OSS'

zypper ar --refresh http://download.opensuse.org/update/openSUSE-current/ openSUSE:Stable_Updates

zypper ar --refresh http://download.opensuse.org/update/openSUSE-non-oss-current/ openSUSE:Stable_non-OSS__Updates

Opzionalmente

zypper ar -f -d -c http://download.opensuse.org/tumbleweed/repo/src-oss repo-src-oss
zypper ar -f -d -c http://download.opensuse.org/tumbleweed/repo/src-non-oss repo-src-non-oss

Subito dopo un nuovo rilascio i server di openSUSE si occuperanno automaticamente delle modifiche necessarie, in modo trasparente agli utenti. Maggiori informazioni sono disponibili qui.

–*–
Nota:Se preferisci che i repository non vengano aggiornati automaticamente ogni volta che esegui un’operazione con zypper, elimina l’opzione --refresh da ciascuno dei comandi riportati sopra.

Nota2: Esegui l’aggiornamento dei repository ed un aggiornamento di distribuzione da repo Tumbleweed in modo opportuno. La prima volta ti verrà richiesto di accettare le chiavi GPG.

Nota3: Consenti il cambio del rivenditore per il repository Tumbleweed. Ciò è necessario al fine di ricevere da Tumbleweed gli aggiornamenti per i pacchetti installati.

–*–
POI

Se possedete i driver proprietari Nvidea è meglio aggiungere questo repo qui:

zypper ar --refresh https://download.nvidia.com/opensuse/tumbleweed

POI

L’unico metodo supportato per fare uso del repo da Tumbleweed è di avere attivati solo i repository principali (Oss, Non-oss, e Update), insieme col repo Tumbleweed. Per tale configurazione un semplice

zypper dup

Questo aggiornerà i pacchetti installati, e se per caso qualche pacchetto fosse stato riportato alla sua versione precedente all’inclusione di Tumbleweed, zypper dup si occuperà di tutto.

 

Barbatrucco:

Benché non sia supportato, se si è scelto di avere altri repository abilitati, questo comando è più sicuro:

zypper dup --from openSUSE:Tumbleweed 

 

Sarà ora necessario abilitare il cambio del rivenditore da Tumbleweed. Questo si ottiene creando un file con nome Tumbleweed.conf nella directory /etc/zypp/vendors.d/

con il seguente contenuto:

[main]

vendors = suse,opensuse,obs://build.opensuse.org/openSUSE:Tumbleweed

Per altre info guardare qui:

https://en.opensuse.org/openSUSE:Tumbleweed_upgrade

FATTO!

Basta ora riavviare il tutto e gustarvelo!

Repo

i repository per tumbleweed li trovi tutti sotto

http://ftp5.gwdg.de/pub/opensuse/repositories/

Lo puoi sfogliare con un browser per prendere appunti per aggiungere quello che vuoi, comunque da qui, scegli la voce, entri e vedrai che ognuno possiede sotto-directory (sotto-cartelle) relativo, alla fine (alcune non portano nulla altre sono ramificate) esempio il repo per le QT5.9 x Tumbleweed

/pub/opensuse/repositories/KDE:/Qt59/openSUSE_Tumbleweed/

portano ad un numero di versione OpenSuse (42.1, 42.2, 42.3, ecc..) tra cui Tumbleweed

Attenzione che questo può rendere più instabile il OpenSuse se sono librerie non testate al 100% e con Tumbleweed è peggio.

Mentre per per i repo proprietari  puoi anche qui visualizzarli con il browser (parti da quelli che avevi tolto) per cercare quello di Tumbleweed.

Io soffro per i repo di parte (vedi Google), accetto solo quelli VNC e Mozilla che danno credito di un certo controllo.

Un consiglio, NON INSTALLARE CHROME, ma Chromium, è più veloce e meno memoria, fatto per Linux, senza spy.

Attenzione è sempre uguale

https://repo.skype.com/rpm/stable/   (per Skype)

http://download.virtualbox.org/virtualbox/rpm/opensuse/42.1/ (per virtualbox)

 

Ciaooooooooooooooooooooooooooooooo

Precedente Guayadeque Music Player Successivo Perchè Opensuse