DraftSight su OpenSUSE

Un altro CAD 2D+ di livello professionale per Linux che gestisce il formato DWG nativamente. Si tratta del software DraftSight che è facile da usare e può essere scaricato e attivato gratuitamente da utenti CAD studenti, docenti e privati. Gira sotto Windows, Ubuntu, OSX, e tante altre distribuzioni Linux… Come OpenSUSE! Sviluppato dalla Dassault Systèmes e introdotto nel 2010. Si tratta di un nuovo prodotto CAD 2D e parzialmente 3D (da qui il 2D+).

Basato su un’architettura avanzata, DraftSight occupa poco spazio su disco, richiede pochi minuti per l’installazione e gira su diversi sistemi operativi e richiede poche risorse. Viene chiesta l’attivazione gratuita tramite e-mail.

Un CAD a livello professionale in grado di gestire ottimamente i file DWG. di cui la AutoCAD cercava disperatamente di difendere il monopolio, questo perché i CAD professionali erano nati ben prima sotto UNIX, solo con il successo del PC economico che “liberava” dal comperare una Workstation (costa quanto un auto/camion) per il CAD, che rese la AutoCAD un leader, insomma il prodotto giusto al posto giusto al momento giusto e non certo per qualità della stessa.

 

 

Installazione

 

Prima mettetevi questi due repository (magari tramite Yast)

http://download.opensuse.org/repositories/games/openSUSE_Leap_15.0/

http://download.opensuse.org/repositories/games:/tools/openSUSE_Leap_15.0/

 

Nota: Puntano alla stessa cosa, può darsi che lo dica che già esiste dopo il primo. Basterebbe uno.

 

Andare su

https://www.3ds.com/it/products-services/draftsight-cad-software/features

 

Qui scoprirete il bottone per scaricare DraftSight

 

Alla nuova pagina scaricate per Fedora (sui 592MiB). Vi verrà proposta la licenza freewaare infatti non è Opensource.

 

In effetti la versione comporta diverse limitazioni (troppe per riportarle qui), che scoprirete leggendo attentamente la documentazione, ma non sono limitazioni debilitanti salvo se si usa per scopo professionale.

 

Vi scaricherà una montagna di roba come librerie complementari, ma se serve “libaudio” (per problemi di copyright non è sui repo SUSE) è qui:

 

http://packman.links2linux.org/package/nas

 

 

qui un trucco per trovare le librerie mancanti (esempio libaudio.so.2):

 

LANG=C zypper wp libaudio.so.2

 

Questo comando trova nei vostri repository una particolare libreria.

Nota: Se preferite scaricare RPM compatibili, sappiate che l’equivalente per OpenSUSE Leap 15 è sempre Fedora 27 come corrispondenza di librerie.

++---

Nota: Riavviare dopo questa libreria “libaudio” perché è su livello Sistema.

Installare anche libGLU1 e rpmrebuild

Importante controllate e se non l’avete scaricate freetype e libXft2-32bi.

E questo:

https://software.opensuse.org/package/fontconfig

https://software.opensuse.org/package/libfreetype6

 

Nota: Controllate che sia la versione 2, preferite quella di SUSE.

 

Nota: Leggetevi e stampatevi questo se non sapete usare VIm: http://lugscandiano.org/index.php/Sopravvivere_con_vim

 

Adesso le strade si dividono, chi riesce installando direttamente il RPM con :

zypper in draftSight.rpm

 

Nota: Il pacchetto non è “firmato”, quindi vi avvertirà della mancanza di sicurezza, fregatevene e continuate l’istallazione.

Nota: “draftSight.rpm” è il nome del pacchetto RPM scaricato da DraftSight.

 

Chi dice di aggiustare prima il RPM, anche se dovrebbe trovare lo stesso quel che serve nel caso saltate ad paragrafo “Installare”.

Per la versione AGGIUSTARE, cosa non semplice, fare questo:

 

-Aggiustare

 

Per aggiustare, fare:

rpmrebuild -ep draftSight.rpm

 

Nota: “draftSight.rpm” è il nome del pacchetto RPM scaricato da DraftSight.

 

dovrebbe aprire automaticamente il VIm con questo

+++------

# rpmrebuild autogenerated specfile
  
BuildRoot: /home/maurizio/.tmp/rpmrebuild.15243/work/root
AutoProv: no
%undefine __find_provides
AutoReq: no
%undefine __find_requires
# Do not try autogenerate prereq/conflicts/obsoletes and check files
%undefine __check_files
%undefine __find_prereq
%undefine __find_conflicts
%undefine __find_obsoletes
# Be sure buildpolicy set to do nothing
%define __spec_install_post %{nil}
# Something that need for rpm-4.1
%define _missing_doc_files_terminate_build 0
#dummy
#dummy
#BUILDHOST:    bld-linux-kay2.dsone.3ds.com
#BUILDTIME:    Wed Nov 28 09:00:25 2018
#SOURCERPM:    draftsight-2018.3.0.4215-1.src.rpm

#RPMVERSION:   4.9.1.1



#OS:           linux
#SIZE:           1947982740
#ARCHIVESIZE:           1954302584
#ARCH:         x86_64
BuildArch:     x86_64
Name:          draftsight
Version:       2018.3.0.4215
Release:       1
License:       Copyright Dassault Systemes
Group:         Applications
Summary:       draftsight



Prefix:        /opt
Provides:      draftsight = 2018.3.0.4215-1
Batti  :qa! e premi <Invio> per ignorare le modifiche e uscire da Vim                                              1,1           Cim

 

+++-----

Nota: vi ricordo il link come usare il VIm: http://lugscandiano.org/index.php/Sopravvivere_con_vim

+++-----

Scorrete più in basso dove trovate la scritta “Requires: libaudio.so.2”.

Cambiate "Requires: libaudio.so.2" in "Requires: libaudio2"
Cambiate "Requires: libGLU.so.1" in "Requires: libGLU1".

 

Usciti da VIm con ZZ vi domanderà se continuare, quindi rispondete y (da yes) e qui vi spara una valanga di note…. E alla fine fermarsi per qualche tempo che sembra bloccato, poi, poi (notate che dispongo di un Intel core7 da 16GiB), poi...

Dovrebbe darvi alla fine una cosa simile:

result: /home/utente/rpmbuild/RPMS/x86_64/draftsight-2018.3.0.4215-1.x86_64.rpm


Spostatevi su quella cartella.

Nota: Il nome potrebbe cambiare ma è solo per far capire

--Installa

Se avete “yum” potete installare con

su -c "yum localinstall draftsight-2015.3.0.3020-1.x86_64.rpm"

Nota: Dove draftsight-2015.3.0.3020-1.x86_64.rpm è il file risultate della nostra procedura

Se non l’avete da root con

zypper in ​​ draftsight-2015.3.0.3020-1.x86_64.rpm

 

-Errori

 

Non parte? Aprite un terminale (tipo konsole) e poi digitate:

/opt/dassault-systemes/DraftSight/Linux/DraftSight

 

Se vi da errore

symbol lookup error: /usr/lib64/libfontconfig.so.1: undefined symbol: FT_Done_MM_Var

 

è molto probabilmente la libreria “libfreetype”, vi consiglio di preferire quella ufficiale SUSE e non quelle della comunità o altro (personali).

Partenza

 

Vi consiglio in questa fase di spegnere il firewall, poi lo riattiverete.

All’inizio vi chiede la vostra email per la registrazione, dicendovi che dovete attivare il link che vi arriverà.

Cliccato sul Link della email, vedrete che alla seconda partenza vi domanderà direttamente il contratto di licenza, accettatelo e poi se volete inviare i log in caso di arresto anomalo.

Adesso finalmente è presente e bello pronto per il vostro primo CAD.