Akonadi si è rotto

Akonadi è un sistema su KDE per gestire le informazioni, come chat, email, messaggi, allarmi, ecc… dei programmi di KDE. Akonadi è un servizio di archiviazione per i dati e i metadati PIM sviluppato dalla comunità KDE. È stato progettato per essere usato in qualsiasi ambiente desktop, Akonadi è uno dei “pilastri” su cui si fonda la versione 4 di KDE (KDE SC 4) e successive.

Qualche volta si rompe e molti programmi KDE non funzionano più come Kmail o Kalarm. Qui vediamo come riparlo.

Il guaio è che questo può accadere se si aggiorna KDE o uno spegnimento brutale e akonadi manca di una procedura automatica di riparazione.

Per prima cosa vediamo se le impostazioni sono giuste e quindi apriamo (come root) il seguente file

~/.config/akonadi/akonadiserverrc/

Dovrebbe contenere le seguenti righe:

[%General]

Driver=QMYSQL

[QMYSQL]

Name=akonadi

Host=

Options=”UNIX_SOCKET=/tmp/akonadi-nomeutente.8Fk8IZ/mysql.socket”

ServerPath=/usr/sbin/mysqld

StartServer=true

[Debug]

Tracer=null

Salvo il rigo “Options” deve contenere quelle impostazioni per OpenSuse.

Controllate se esiste o è un altro il path (percorso) di

Options=”UNIX_SOCKET=

Quindi aggiustatelo e da terminale scrivete

akonadictl start &

Aspettate che da terminale vi dica che è ripartito.

Tutto OK? No? Allora ci vogliono le maniere forti.

Aprite il terminale e

akonadictl stop
mv ~/.config/akonadi   ~/.config/akonadi.bak
akonadictl start

Se all’ultimo rigo (di “akonadictl start”) vi dice che non riesce ad avviare “akonadi”, potete cercare di capire da cosa vi scrive nel terminale.

Insomma quale file di configurazione è rovinato. Quindi spostatelo (o al peggio cancellatelo) che tanto verrà ricreato con un successivo “akonadictl
start”.

Se non capite quale file è rovinato bisogna essere CATTIVI:

akonadictl stop
mv ~/.config/akonadi ~/.config/akonadi.bakk
mv ~/.local/share/akonadi ~/.local/share/akonadi.bak
akonadictl start

Questo permette di resettare il tutto e quindi DEVE andare OK.

Spiacenti ma nel caso “cattivo” vi tocca reinserire i dati, nel caso recuperateli, con tanta pazienza, da:

~/.config/akonadi.bak

~/.local/share/akonadi.bak

Adesso oppure se al primo tentativo è andato OK, provate un programma (come esempio Kmail) se parte correttamente, altrimenti domandate al forum OpenSuse.

È OK? BENE…

Vi tocca fare l’ultimissima cosa per permettere di chiudere il terminale

akonadictl stop
# aspettate che si sia fermato
akonadictl start &

Riavviate…riprovate e deve esser tutto OK!

Ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Precedente VueScan e scannerizzi Successivo Blender ovvero Grafica in 3D